Come curare la pelle del viso in estate

L’estate è una bella stagione, ma il vento e la calura estivano rischiano di seccare la pelle del viso, se non la si protegge come si deve, soprattutto nelle ore più calde. Oltre ad usare una crema con dei filtri solari, ci sono alcuni accorgimenti da seguire.

Il giusto skincare per la pelle

Di sicuro, per curare meglio la pelle in estate, è meglio usare dei prodotti cosmetici a base di ingredienti naturali, che siano erbe, spezie e cereali (vedi https://www.cremaviso.net per maggiori informazioni sui migliori ingredienti per la cura della pelle).

Si può cominciare ad usare degli oli vegetali, da applicare quindici minuti prima di fare una doccia, massaggiando la propria cute. Se la pelle è arrossata si può usare l’olio di cocco, mentre quello di sesamo è adatto a chi ha una pelle secca e disidratata. Chi ha una pelle mista o grassa, invece, può utilizzare l’olio di riso.

Se la propria pelle risulta spossata e poco reattiva, bisogna trovare dei prodotti idratanti, con degli estratti vegetali alla liquirizia, all’echinacea, al ginseng o al ginkgo biloba.

Un aiuto può venire anche dalla propria dieta. In estate è meglio preferire dei vegetali freschi e crudi. Se non si cuociono, le verdure mantengono intatte tutte le loro proprietà nutrizionali e una grande quantità di acqua.

Chi vuole riattivare il metabolismo della propria pelle, può optare per cibi come le alghe, i germogli e le spezie, dagli effetti detossicanti ed antiossidanti. Il succo d’acero, invece, è la bevanda adatta, essendo ricca di zinco e magnesio.

La frutta, di sicuro, è adatta per aiutare il benessere della propria pelle, sia come alimento sia come ingrediente per delle creme da applicare sul viso. La mela, ad esempio, aiuta a combattere l’invecchiamento cutaneo sia dentro che fuori, essendo ricca di vitamine e sali minerali. Come alimento, ha delle proprietà antiossidanti e depurative, e il suo succo può essere utilizzato per preparare un tonico, abbinando al succo di mezzo limone, che rende il proprio incarnato più luminoso.

Il make-up per l’estate

Molte donne temono che, con la calura estiva, il trucco possa colare dal proprio viso, ma ci sono dei make-up dalla consistenza impercettibile, oppure dei cosmetici waterproof, che resiste non solo all’acqua, ma anche al sudore e all’umidità in generale.

Prima di applicare il trucco, è importante applicare sulla pelle del viso una crema o un siero che protegga dal sole. La zona degli occhi si può risaltare con degli ombretti dalle tonalità di colore più delicate, usando anche degli shimmer dorati o dal colore arancione, per creare degli ottimi contrasti, e un kajal. Prima dell’ombretto, è meglio applicare un primer, per fissarlo meglio.

Per le labbra, invece, si può scegliere un rossetto o un gloss dai colori rosso fuoco o ciliegia, a seconda del proprio incarnato.

Ti potrebbe interessare: